Nonostante la quantità esagerata di diete che promettono di farti dimagrire velocemente , se vuoi rimetterti in forma in modo efficace, è meglio perdere peso lentamente. Una dieta per dimagrire di 10 chili, perché sia sana, dovrebbe richiedere dai tre ai sei mesi. Tutto dipende dal tipo di dieta e dal piano di allenamento per la tua attività fisica. Prima di iniziare il percorso di dimagrimento, consultati con un nutrizionista per discutere di particolari esigenze dietetiche. Anche l’esercizio fisico è bene si adatti ai tuoi obiettivi e alla tua salute.

Dieta per perdere 10 Kg

Per perdere peso e dimagrire 10 kg hai bisogno di mangiare bene. Una dieta bilanciata per perdere 10 Kg è possibile con cibi sani.

Riduci le calorie per dimagrire 10 chili

Il tuo obiettivo è quello di perdere almeno 10 chilogrammi? Allora hai bisogno di mangiare meno calorie di quelle richieste dal tuo corpo. È generalmente inteso che 1 chilogrammo di peso corporeo ha circa 7.700 calorie. Per perdere da 0,5 a 1 Kg alla settimana, si devono ridurre i consumi calorici.

Facciamo l’esempio di una donna di 35 anni, alta 165 cm che pesa 75 Kg e che vuol perdere 10 chilogrammi. Usando una calcolatrice online del fabbisogno calorico avrà informazioni utili. Se segue un’attività fisica leggera un giorno a settimana, ha bisogno di 1734 Calorie/Giorno per mantenere il suo peso attuale e 1234 Calorie/Giorno per perdere 0.5 Kg a settimana di peso.

E’ vero che per perdere peso bisogna mangiare meno e meglio, ma andare sotto le 1.200 calorie al giorno se sei una donna o sotto le 1.800 calorie se sei un uomo, può essere controproducente. Mangiare troppo poco può far rallentare il consumo di calorie poiché si abbassa il metabolismo. Ecco perché, spesso e volentieri, le diete troppo restrittive possono essere un boomerang rivelandosi poco utili e scatenanti l’effetto yo-yo.

Mangia alimenti sazianti

La fame è il nemico numero uno quando si cerca di perdere chili. Il modo per scongiurare il patimento della fame è scegliere cibi che sazino. Gli alimenti a bassa energia energetica, che sono alimenti che contengono poche calorie in grandi porzioni, dovrebbero essere tra le scelte del tuo programma dimagrante. Frullati a base di frutta, vellutate di verdure e minestre sono esempi di alimenti a bassa densità energetica. Piccole porzioni di cereali integrali , come la quinoa , l’orzo e il miglio, sono anche buone scelte grazie al loro contenuto di fibre. La fibra dei cereali impiega più tempo ad essere digerita, ritardando la fame.

Inoltre non puoi dimenticare le proteine. Gli alimenti ad alto contenuto proteico , come i tagli magri di carne, pollame, pesce, latticini a basso contenuto di grassi, soia e fagioli, soddisfano la fame meglio dei carboidrati, secondo diversi studi tra cui quello del 2008 pubblicato sull’ American Journal of Clinical Nutrition . Assicurati di includere una porzione di proteine ​​con ogni pasto per tenere a bada la fame. Un uovo ha 6 grammi di proteine; una tazza di latte ne contiene 8 grammi; un petto di pollo da 100 grammi contiene 31 grammi di proteine.

Strategie per la dieta

Tanto quanto le scelte alimentari che si fanno, anche la frequenza dei tuoi pasti ha un’importante effetto se l’obiettivo della tua dieta è quello di perdere 10 chili. Per non far mancare energia al fisico e controllare la fame, mangia tre pasti più uno o due spuntini al giorno. Mantieni ogni pasto di uguali dimensioni. Scegli alimenti che ti fanno sentire pieno. Riempi metà piatto con verdure e frutta, e nell’altra metà aggiungi proteine ​​e cereali integrali.

Ad esempio, la colazione potrebbe essere di due uova sode con una fetta di pane tostato integrale e qualche fetta di melone. Un passato di verdure con un petto di pollo alla griglia è un’ottima scelta per il pranzo. A cena, un trancio di salmone alla griglia, asparagi e una patata è un buon compromesso. Frutta fresca, le verdure cotte o crude, i formaggi magri. lo yogurt magro o i cracker integrali sono buoni spuntini.

Dovresti limitare o eliminare il cibo spazzatura: bibite gasate, tè dolci, biscotti confezionati, torte con troppe creme, caramelle e cibi fritti. Questi tipi di alimenti aumentano le calorie senza offrire alcun beneficio per la salute. Quando si tratta di dissetarsi e idratarsi, l’acqua è la scelta migliore.

Esercizio fisico per eliminare i chili di troppo

Ogni buon programma dimagrante dovrebbe includere l’attività fisica. L’esercizio aerobico , come una camminata veloce o una pedalata sostenuta, è un buon modo per bruciare calorie. 60 minuti di esercizio fisico a intensità moderata per cinque giorni alla settimana sono ideali: un giro in bicicletta, una camminata veloce o una lezione di acquagym, nuotare.

Una delle conseguenze del dimagrimento è la perdita di tessuto muscolare magro. Per compensare la perdita di massa magra, includi l’allenamento della forza come parte della tua routine di allenamento. Fallo per ogni gruppo muscolare principale: addominali, gambe, petto, spalle, schiena e braccia.  Svolgi gli esercizi due volte a settimana usando pesi liberi, macchine con pesi o degli elastici di resistenza. Lascia sempre un giorno di pausa tra un allenamento e l’altro per consentire al tuo fisico il corretto recupero.

Il muscolo aiuta il corpo a bruciare calorie. Evitare di perdere massa magra ti permette di non rallentare il dimagrimento. Inoltre mantenere attiva la massa corporea magra permette al tuo metabolismo di rimanere efficiente senza dover ricorrere a ulteriori riduzioni di calorie per  continuare a perdere chili.

Dieta Per Dimagrire di 10 Kg
5 (100%) 7 votes

Commenta con Facebook