Il digiuno inteso come il solo consumo di acqua per un determinato periodo di tempo, sembra un modo facile e veloce per perdere qualche chilo velocemente. Molte delle principali organizzazioni sanitarie, tra cui l’American Heart Association, consigliano di abbandonare misure drastiche per dimagrire. Ospedali e ambulatori di dietologia e nutrizione clinica avvertono che il digiuno rallenta il metabolismo. Quando si ritorna a mangiare in modo regolare, il tuo corpo sarà tentato di immagazzinare tutte le calorie come grasso da conservare per il prossimo evento di digiuno. Nonostante i problemi associati al digiuno, un breve digiuno da uno a tre giorni può aiutarti a limitare cibi di scarsa qualità . Ovviamente per intraprendere un sano percorso che ti faccia perdere peso devi includere cibi sani e aumentare l’attività fisica. Se hai intenzione di digiunare per dimagrire , segui questi consigli per farlo in modo sicuro.

Digiuno per dimagrire: consigli e suggerimenti

Quando si attua il digiuno mantenersi idratati bevendo acqua è importante.

Ti potrebbe interessare anche: Cos’è il Digiuno Intermittente? Spiegato con Semplicità .

Ci sono persone che dovrebbero evitare il digiuno

Ad alcune persone è sconsigliato tentare un digiuno per un qualsiasi periodo di tempo. Le donne in gravidanza e che allattano, i bambini e gli anziani hanno bisogni nutrizionali che non devono essere trascurati. Le persone che hanno determinate malattie o che assumono determinati farmaci devono consultare il proprio medico prima di tentare un digiuno.

Ridurre l’attività fisica

Tra i motivi per cui i digiuni non sono raccomandati per dimagrire, è che ti “rubano” energie. Solitamente si raccomanda di aumentare l’attività fisica per stimolare la perdita di peso. Se però stai digiunando, dovresti allenarti in maniera blanda. La condizione di digiuno può farti sentire esausto. Potresti non essere capace di completare un allenamento sebbene tu abbia una buona forma. Portare il tuo corpo ad allenarsi duramente facendo digiuno, può causare lesioni e infortuni. Il tuo corpo in assenza di nutrimento derivante dai pasti, potrebbe attingere dalla massa muscolare per ottenere energia.

Riduci al minimo le tue aspettative

Dopo alcuni giorni di digiuno, molto probabilmente perderai peso. Non aspettarti che il dimagrimento duri a lungo, comunque. Hai perso peso significativo dall’acqua che tornerà quando inizierai a mangiare di nuovo. Potresti avere difficoltà a fare il digiuno completo; il grande rischio è quello di abbuffarsi a causa della fame estrema. Se decidi di digiunare per alcuni giorni, limita le tue uscite tra la società; questo non tanto perché ti sto consigliando di diventare un eremita ma per non esporti a pasti allettanti, aperitivi ecc. ecc.

Idratazione costante

Durante il digiuno, assicurati di continuare a bere molta acqua o tisane. Fai in modo di non disidratarti perché potresti incorrere in potenziali problemi di salute.

Effetti collaterali

Digiunare significa incontrare degli effetti collaterali. Rinunciando a caffeina, alcol e quantità eccessive di zucchero, potresti provare mal di testa. La fame può farti sentire  anche nausea e vertigini.

Interrompere il digiuno gradualmente

Hai deciso di terminare il digiuno che hai affrontato? Allora a questo punto introduci gradualmente alimenti sani ma soprattutto poco pesanti. Un pasto grande e con molti grassi potrebbe scioccare il tuo sistema digerente. Inizia invece mangiando pasti leggeri che contengano alimenti genuini, come prodotti freschi e carni magre. La digestione dei giorni post-digiuno ha bisogno di tempo per adattarsi a tornare a lavorare a tempo pieno.

Digiuno Per Dimagrire: Consigli e Suggerimenti
5 (100%) 5 votes

Le persone stanno anche leggendo