La farina d’avena è un alimento integrale che può essere ingrediente base del porridge o oatmeal. E’ un cibo poco lavorato e contiene più vitamine, minerali, fibre e fitonutrienti rispetto ai cereali più raffinati o trattati. Mangiare farina d’avena apporta energia, proteine ​​e grassi sani. Il valore nutrizionale della farina d’avena varia a seconda che sia cotta, istantanea, fortificata o aromatizzata. I suoi valori nutrizionali dipendono anche se è preparata come zuppa d’avena con acqua o latte o utilizzando i fiocchi di avena.

Qual è il Valore Nutrizionale della Farina di Avena?

Una ciotola con porridge di farina d’avena con fette di mele e mirtilli.

Calorie, proteine ​​e grassi

Iniziare la colazione con la farina d’avena significa apportare calorie, proteine ​​e grassi che ti sosterranno per tutta la giornata. Una tazza di semplice farina d’avena cotta in acqua fornisce circa 165 calorie, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti. Vengono forniti anche 6 grammi di proteine ​​e 4 grammi di grassi per porzione. Sono nutrienti che oltre a fornire energia, aiutano anche a mantenere la massa muscolare, fluidi corporei adeguati, rendere sani struttura cellulare e tessuti. Aiutano anche ad assorbire le vitamine liposolubili ( A, D, E, K ) e a mantenere efficiente la segnalazione cellulare.

Contenuto di carboidrati

La farina d’avena è anche una buona fonte di carboidrati sani. Poiché la farina d’avena fa parte dei cereali integrali , contiene carboidrati complessi , come la fibra alimentare . I carboidrati totali della farina d’avena sono circa 28 grammi, 4 dei quali provengono da fibre alimentari. La fibra alimentare fa parte degli elementi essenziali per una corretta digestione. Le fibre solubili presenti nell’avena possono anche aiutare a regolare i livelli di colesterolo e la glicemia. Una volta arrivata nel tratto digestivo, la fibra aumenta di volume facendo sentire più sazi. Sicuramente può essere un aiuto in più nella perdita di peso o nel mantenimento.

Minerali contenuti nell’avena

Mangiare una tazza di avena cotta ti fornisce la metà della quantità giornaliera di manganese. Il manganese svolge un ruolo nella formazione del tessuto connettivo, delle ossa, nella coagulazione del sangue; elemento necessario per gli ormoni sessuali e aiuta nel metabolismo energetico; regola l’assorbimento del calcio, il glucosio nel sangue e la normale funzione cerebrale. Sono anche presenti per circa 15-18% del valore giornaliero fosforo, zinco e selenio. Mangiare una tazza con avena cotta fornisce il 10% del valore giornaliero di ferro. Questi minerali sono importanti per il sistema immunitario, ossa, denti e la produzione di globuli rossi.

Avena fortificata

Alcuni avena sono fortificati, il che significa che alcuni nutrienti vengono aggiunti all’avena per aumentare il loro valore nutrizionale, mentre altri avena non sono fortificati. La maggior parte dei fiocchi d’avena o dell’avena decorticata sfusa non è fortificata. L’avena preconfezionata, a cottura istantanea o aromatizzata è comunemente fortificata. La principale differenza nutrizionale è che l’avena fortificata contiene più ferro, calcio e vitamine del gruppo B tiamina, niacina, riboflavina, B-6 e folato per porzione. Le vitamine del gruppo B aiutano il tuo corpo a metabolizzare l’energia; permettono crescita e sviluppo corretti; favoriscono la formazione dei globuli rossi e permettono le corrette funzioni del sistema nervoso. Sono vitamine necessarie a prevenire alcuni difetti della nascita del tubo neurale.

Qual è il Valore Nutrizionale della Farina di Avena?
5 (100%) 7 votes

Commenta con Facebook