Scommetto che capita anche a te di non sapere cosa mangiare dopo l’allenamento, una volta arrivato a casa. Non sentirti solo, è un pensiero comune a tutti gli “atleti” della domenica, da quelli meno assidui ai più allenati e agonisti. L’idea ricetta per l’alimentazione post workout che ti presento oggi potrebbe servirti in diverse situazioni.

Un allenamento comporta la perdita di liquidi e il consumo continuativo di energia, quindi fai sempre attenzione alle reazioni del tuo fisico se svolgi un allenamento a stomaco vuoto.

Idea Ricetta Alimentazione Post Workout

Nell’alimentazione post-allenamento i nutrienti che si assumono hanno una grande importanza.

Con l’allenamento il tuo fisico va incontro a stress, provochi delle microlesioni ai tuoi muscoli; con il riposo e la giusta alimentazione puoi recuperare più o meno velocemente per l’allenamento successivo! Ecco perché cosa mangiare nel post workout assume una grandissima importanza!

Il pasto dell’alimentazione post allenamento dev’essere bilanciato e contenere possibilmente carboidrati e proteine nelle giuste proporzioni. Una piccola quota di grassi buoni non dovrebbe mancare. Anche sapere di quante proteine hai bisogno o quali carboidrati assimilare fa parte delle conoscenze da acquisire.

In questo articolo non ti parlo delle regole per un miglior recupero dopo l’allenamento o della lista di alimenti per recuperare le forze ma voglio darti delle idee su cosa è meglio integrare.

Idea Ricetta Alimentazione Post Workout

Oggi ti propongo una ricetta per il post allenamento che può andar bene generalmente per ogni tipo di sport.

Una ricetta per il dopo allenamento: Quinoa con riso basmati, pomodoro e curcuma!

Ricetta facile, veloce e che permette una rapida assimilazione dei nutrienti!

Cerchiamo però di capire perchè ho scelto proprio questi ingredienti per la mia alimentazione post allenamento.

Riso basmati

La mia scelta ricade sul riso basmati perché tra i risi è quello con indice glicemico più basso e più rimineralizzante. I suoi valori nutrizionali sono indicati per tutti coloro che hanno bisogno di energie ma allo stesso tempo vogliono tenersi leggeri.

Quinoa

Può capitare che dopo allenamento si faccia sentire una fame importante. La quinoa è una fonte ricca di carboidrati e allo stesso tempo carica di aminoacidi e proteine, vitamine e minerali . È uno pseudocereale dalle grandi virtù sazianti.

Curcuma

La curcuma o curcuma longa, appartiene alla famiglia dello zenzero. Usare la sua polvere quando si cucina permette di esaltare il sapore dei piatti, con le giuste dosi le nostre ricette possono diventare saporite limitando anche l’uso del sale.

Le sue proprietà anti-infiammatorie e anti-ossidanti sono esaltate dall’accostamento con il pepe nero e grassi (olio di oliva). Le proprietà anti-infiammatorie della curcumina sono ben note ormai alla scienza.

alimentazione dopo allenamento curcuma

Preparazione

La preparazione è facilissima proprio come un piatto di pasta!
Devi lessare la quinoa (ho usato un mix tra bianca e quinoa rossa) e il riso basmati in acqua salata.
In seguito puoi saltare il mix con una classica salsa pomodoro e olio extravergine (ecco i grassi buoni) e poi rifinire il tutto con un cucchiaino di curcuma (rigorosamente a fine cottura) e una punta di pepe nero macinato!!

Se non hai molto tempo, puoi usare il mix già pronto di riso basmati e quinoa che cuoce in 10-15 minuti.

Ingredienti:

  • 50 grammi di quinoa;
  • 50 gr di riso basmati;
  • 1 cucchiaino di curcuma;
  • Spolverata di pepe;
  • Salsa pomodoro;
  • Sale;
  • Olio Extravergine.

Ecco fatto, un’idea in più per la tua alimentazione post workout. Buon pasto, buon recupero di energie, a presto.

Riferimenti
  • http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12676044 “Safety and anti-inflammatory activity of curcumin: a component of tumeric (Curcuma longa)”.
  • http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19594223 (Anti-inflammatory properties of curcumin, a major constituent of Curcuma longa: a review of preclinical and clinical research.)
Idea Ricetta Alimentazione Post Workout
5 (100%) 11 votes

Commenta con Facebook