È vero che una dieta ad alto contenuto di grassi può portare a un aumento di peso .  Purtroppo, mangiare alimenti a basso contenuto di grassi non basta per perdere peso. Bisogna anche guardare quante calorie mangiare .

Tieni a mente che il tuo corpo contiene delle calorie extra come i grassi, anche se provengono da diverse fonti di grassi . Di sicuro se si sostituiscono i cibi ad alto contenuto di grassi con cibi ad alto contenuto calorico, come gli alimenti trasformati e molto zuccherati, ci sono molte probabilità d’ingrassare anziché perdere peso.

Per perdere peso, è necessario bruciare più calorie di quanto si mangi. Puoi farlo facendo allenamento e attività fisica e mangiando meno grassi e meno calorie.

Dieta Per Diminuire I Grassi: Come Ridurre il Grasso Alimentare?

Quanto grasso si può mangiare?

Gli esperti consigliano alla maggior parte degli adulti di assumere una quantità indicativa che apporti dal 20-25% delle calorie complessive della dieta (per soggetti sedentari). Un massimo del 35% , per soggetti
con intensa attività fisica. Questi sono circa 44-77 grammi di grasso al giorno se si mangiano 2.000 calorie al giorno.

Leggi le etichette nutrizionali sulle confezioni degli alimenti ( questo libro è un buon vademecum ). Le etichette nutrizionali mostrano il numero di grammi di grasso a porzione e le calorie contenute. Mangia una varietà di alimenti a basso contenuto di grassi per ottenere i nutrienti necessari .

Assumi molti alimenti vegetali: cereali integrali, la frutta e le verdure. Mangia una moderata quantità di alimenti animali: carne e prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi. Sono alimenti adatti a tenere sotto controllo il tuo grasso corporeo e se hai i trigliceridi alti . Limita i carboidrati raffinati che aumentano la fame e i picchi glicemici; in questo modo puoi tenere sotto controllo anche le calorie.

Quando vai a fare la spesa, scegli carni magre, pesce e pollame. Limita il loro consumo a 150 – 200 gr al giorno.

Altre fonti di proteine ​​a basso tenore di grassi includono fagioli secchi e piselli, tofu, yogurt a basso contenuto di grassi, latte a basso contenuto di grassi o latte scremato, formaggi a basso contenuto di grassi e tonno al naturale.

Scegli i cibi ricchi di acidi grassi omega-3 come salmone, semi di lino , noci e mandorle per la salute del cuore . L’American Heart Association consiglia di consumare pesci grassi come il salmone due volte a settimana per trarre importanti benefici dagli acidi grassi omega-3.

5 consigli per cucinare con un basso contenuto di grassi

  1. Elimina tutto il grasso visibile e rimuovi la pelle dal pollame.
  2. Una volta cotti salsicce e stufati, rimuovi il grasso indurito prima di mangiare.
  3. Se si ha la possibilità, cuocere le carni sulla griglia per consentire al grasso di gocciolare via. Non friggere gli alimenti.
  4. Spruzza del succo di limone, delle erbe e spezie sulle verdure, invece di condirle con salse a base di formaggio, burro o panna.
  5. Prova dello yogurt semplice, non grasso o con basso contenuto di grassi assieme a dell’erba cipollina per condire ad esempio delle patate al forno o carote . Anche la panna acida ha un ridotto contenuto di grassi, quindi si può preferire alla maionese.

Quando mangi fuori

Scegli dei cibi preparati in maniera semplice. Il pesce alla griglia o cotto al forno o del pollo sono un’idea valida. Evita cibi fritti o con troppe salse ( vedi la salsa rosa, la tartara, la bernese ) .

Chiedi che il tuo cibo sia cotto senza aggiunta di burro, margarina, sugo o salse ( al ristorante si può essere un po’ rompipalle ma senza esagerare! ).

Dieta Per Diminuire I Grassi: Come Ridurre il Grasso Alimentare?
5 (100%) 16 votes

Commenta con Facebook