Per bruciare i grassi in maniera efficace ci sono 9 modi, che se attuati con costanza, ti permettono di farlo in maniera relativamente veloce. Sono soluzioni figlie di due importanti genitori: corretta alimentazione ed esercizio fisico.

Sebbene anno dopo anno tu abbia permesso al tuo grasso di farla da padrone sul tuo corpo, puoi riscattarti in meno tempo di quello che pensi. Il corpo umano forma un meccanismo straordinario: è adattabile. Ti puoi liberare del grasso o di quei chili in più, a ritmi decisi. Invertire l’aumento di massa grassa è un’operazione a portata di tutti.

Leggi e utilizza questi nove modi e i progressi arriveranno in fretta e con efficacia!

Bruciare Grassi Velocemente

Come bruciare grassi velocemente nei modi più efficaci. Ragazzo salta la corda.

1. Riduci Gradualmente Le Calorie

Se stai cercando di perdere grasso, non è il caso di tagliare esageratamente le calorie giornaliere che consumi. Se tu facessi questo, metteresti il corpo in uno stato di fame o inedia abbassando il metabolismo. Come conseguenza diventa più difficile bruciare il grasso.

Per evitare il rallentamento metabolico e consentire al tuo corpo di bruciare i grassi ad un tasso ottimale, riduci le calorie in maniera graduale e poco per volta.

2. Varia Il Tuo Apporto di Calorie

Questo è un altro modo astuto per fregare il tuo corpo e continuare a perdere grasso corporeo senza abbassare il metabolismo.

Variando l’apporto calorico durante i diversi giorni invece di mangiare la stessa quantità di calorie ogni giorno, terrai sotto controllo il meccanismo di inedia e continuerai a bruciare i grassi.

I nostri corpi sono progettati per immagazzinare più energia possibile; lo fanno per prepararsi a eventuali periodi di scarsità. Il corpo quindi regola il suo tasso metabolico basato sull’apporto calorico.

Se continui durante la dieta ad apportare lo stesso numero di calorie , il tuo corpo si adatterà abbassando il tasso metabolico. Conseguenza? Eviterà di bruciare troppo grasso corporeo. E’ una questione che riguarda gli ormoni.

Quando i livelli di leptina sono alti, il tuo tasso metabolico rimane alto; quando i livelli di leptina diminuiscono, lo farà anche il tuo tasso metabolico.

Se le calorie sono basse e costanti, i livelli di leptina diminuiscono e così anche il tasso metabolico. Mangiare più calorie in alcuni giorni e meno calorie in altri aiuta a mantenere i livelli di leptina alti.

Per capire meglio il meccanismo, ti consiglio di leggere l’articolo sulla leptina  e resistenza ad essa .

3. Non Usare La Bilancia

Come bruciare grassi velocemente

Per sciogliere il grasso corporeo ma allo stesso tempo mantenere la massa muscolare magra eseguire esercizi di forza è consigliato.

Se ti stai già muovendo per guadagnare massa muscolare e perdere grasso, non ti preoccupare di ciò che ti dice la bilancia. La composizione corporea e come inizi a vederti allo specchio è una risposta più completa rispetto a ciò che la tua bilancia potrebbe indicare.

Potresti allenarti duramente e mangiare bene costruendo tre chili di muscoli e perdendone altri tre di grasso. Nonostante questa variazione, la bilancia ti direbbe che pesi sempre uguale.

Frustrante vero? Eppure pensavi di aver fatto progressi. Usa la bilancia come guida, ma fallo a tre settimane dall’inizio del tuo nuovo percorso; inutile pesarsi tutti i giorni. Ciò che davvero dovresti valutare è come ti vedi allo specchio; come ti senti e come i tuoi vestiti ti stanno addosso. Questi sono i veri indicatori dei tuoi progressi.

4. Allenamento della Forza con i Pesi

L’allenamento di forza aiuta con la perdita di grasso in diversi modi. Un allenamento con i pesi brucia calorie . Gli studi dimostrano anche che, a differenza dell’allenamento aerobico, l’allenamento con i pesi aumenta le calorie bruciate a riposo fino a 39 ore dopo l’allenamento.

Inoltre, più muscoli ha il tuo corpo, più calorie brucia ogni giorno.

Anche se il tuo obiettivo è solo quello di perdere grasso corporeo tieni conto che devi allenarti con i pesi. Ciò contribuirà a prevenire la perdita di massa muscolare.

Se ciò accadesse, il tuo metabolismo rallenterebbe. Gli sforzi per perdere grasso sarebbero vanificati.

5. Intervalli ad Alta Intensità

Significa alternare un breve periodo di esercizio ad alta intensità con brevi periodi di riposo.

Il risultato: risultati migliori in meno tempo.

Uno dei metodi migliori è saltare la corda, oppure eseguire degli sprint di corsa. Potrebbe essere necessario esercitarsi prima di eseguire le sessioni regolarmente. Dopo un adeguato riscaldamento, prova a saltare la corda il più velocemente possibile per 10-20 secondi, seguito da 30 secondi a una cadenza più lenta.

Mi raccomando, scaldati sempre prima degli intervalli. Se non sei nella migliore forma, inizia con un esercizio aerobico di intensità bassa o moderata. Se sei agli inizi inoltre è consigliabile una visita di controllo dal proprio medico.

6. Mangia Più Grassi

Consumare abbastanza grassi sani ti aiuterà a perdere grasso, a costruire muscoli e a recuperare più velocemente dai tuoi allenamenti. I grassi sani contribuiscono ad apportare benefici per la salute, ottimi per il cuore.

Quindi quali sono i grassi “buoni”? I polinsaturi come gli  omega-3 , contenuti nel pesce  e  nella frutta secca e i monoinsaturi, come quelli del burro di arachidi , olio d’oliva, tuorli d’uovo e  olio di pesce .

7. Taglia I Carboidrati

L’attenzione continua sulle diete low-carb ha diviso le persone tra chi è a favore e chi contro la dieta a basso contenuto di carboidrati . Qualunque sia la tua idea, è essenziale ridurre l’assunzione di carboidrati; soprattutto zucchero e amidi, quando si cerca di perdere grasso.

Quei carboidrati che consumi dovrebbero provenire da fonti sane come farina d’avena e  verdure.

La tempistica sull’assunzione di carboidrati influisce anche sulla combustione dei grassi. Infatti secondo diverse ricerche, la riduzione dei carboidrati dopo le 15 migliora la perdita di grasso corporeo. Consumare la maggior parte dei carboidrati al mattino e prima o dopo i tuoi allenamenti può aiutare nella combustione dei grassi [ 1 ].

8. Aumenta Il Consumo di Proteine

Aumentare  l’ assunzione di proteine aumenterà il metabolismo e aiuterà nel mantenimento della massa muscolare, il che aiuta a  bruciare i grassi . Infatti, il tuo corpo brucia più calorie quando mangi proteine ​​rispetto a quando digerisci grassi o carboidrati.

Questo potrebbe spiegare perché gli effetti brucia grassi di mangiare più proteine ​​sono stati confermati in uno studio pubblicato sull’American Journal of Physiology. Un gruppo è stato alimentato con una dieta ricca di proteine ​​(poco più di 1 grammo per chilo di peso corporeo al giorno) mentre il secondo gruppo ha consumato una quantità più vicina alle raccomandazioni inferiore della RDA (dose dietetica raccomandata). Il gruppo che con una dieta a più alto contenuto proteico ha bruciato più grasso.

Anche se sembra bizzarro, molte persone a dieta sono riuscite ad aumentare la massa muscolare senza allenarsi; hanno semplicemente seguito una dieta  più ricca di proteine.

9. Mangia 6 o Più Piccoli Pasti Al Giorno Ma Soprattutto Non Esagerare Con Le Porzioni

E’ importante garantire al tuo corpo i nutrienti necessari per costruire muscoli e bruciare i grassi.

Mangiare spesso, o meglio, non appanzarsi ad ogni pasto, aumenta il tuo tasso metabolico a riposo. Alzati dopo i pasti con ancora un po’ la sensazione di fame. Questo modo di alimentarsi può impedire al corpo di azionare la modalità “inedia”, provocata dal troppo tempo trascorso tra un pasto e l’altro. Allo stesso tempo, ti consente di arrivare a tavola non troppo affamato, evitandoti abbuffate.

Ti potrebbe interessare anche:

Rimanere per troppo tempo a digiuno, sopratutto quando si hanno carichi allenanti costanti, aumenta il rischio che i muscoli vengano usati per attingere energia. Questo meccanismo aumenta i depositi di grasso corporeo, oltre a rallentare il metabolismo.

Come ormai avrai capito gli accorgimenti per bruciare i grassi possono essere diversi pur lavorando in sinergia. Di sicuro, soprattutto quando si decide davvero di cambiare rotta alle proprie abitudini, la ricerca personale e gli aggiustamenti durante il percorso sono da mettere in conto. Buon inizio di sfida 😉

Le persone stanno anche leggendo